martedì 4 novembre 2008

Evviva il Polo

Non quello delle libertà,che di questa parola (libertà) ha poco e niente mi pare, ma quello freddo..così tanto freddo che diventi tutta rigida con la pelle tirata!, cosi' si stirano anche le rughe ma soprattutto un posto dove non sudi, non annaspi per respirare un pò d aria fresca, non ti ritrovi in spiaggia i primi di novembre a prendere il sole, direte che bello! ma che culo! ma voi(mi riferisco ai non terroni) non vivete 7 mesi di caldo su 12!!
non se ne può più!mi sto sciogliendo!
Agogno quelle giornate "uggiose" dove guardi la pioggia fuori dalla finestra, col tuo bel maglione di lana soffice, con una bella cioccolata calda (si lo so, banale, ma per me non lo è!) e invece ti ritrovi in canotta con i sandali , sudato, con l aria condizionata accesa e una grossa granita!
Basta voglio il freddo! lovogliolovogliolovoglio! quel che resta di una siciliana
chiamatemi Rosa Tananga dall Africa con furore!